EnglishΕλληνικάΕspañolčeštinaDeutschItalianoNederlandsSlovenščina

Angela Patrizia Fargione

Imprenditrice, proprietaria della compagnia di assicurazione Allianz

Su di me


NOME: Angela Patrizia Fargione

NAZIONE: Italia

CITTA': Roma

NAZIONALITA':  Italiana

BACKGROUND: Laurea

AZIONE/SETTORE: Servizi

POSIZIONE: Imprenditrice

ORGANIZZAZIONE: Allianz

Il mio Background e la mia carriera

Sono nata il 1 gennaio del 1958 nel paese delle Nazioni Unite, in provincia di Brescia, Montichiari, sono arrivata a Roma nel 1968 con i miei genitori, dove sono andata a scuola al liceo scientifico, ho frequentato l'Università La Sapienza di Roma, la facoltà di matematica naturalmente, ma non mi sono laureata, i miei genitori si sono separati nel 1980. Dall'età di 20 anni mi sono dedicata alla realizzazione di documentari .

Ho affrontato sia lo script che la realizzazione di colloqui con entrambe le città italiane ed estere. Esperienza meravigliosa, la formazione notevolmente. Uno di questi documentari "I giovani e l'amore" ci ha dato belle emozioni. Poi nel 1983 mi sono iscritta agenzia di assicurazione della mia famiglia, ho superato l'iscrizione e nel 1988 sono diventato un agente per la Allianz tedesca.

 

 

La mia esperienza

Mi sono sposata nel 1983, nel 1989 è nato il mio unico figlio Luca. Nel 1990 mi sono separata da mio marito, nel 1992, è morto mio padre, che era anche il mio socio d'affari. Allora è iniziata la mia vera vita lavorativa; ho conosciuto le prime difficoltà lavorative e ho iniziato a correre dei rischi in prima persona.

Oltre alla gestione della mia azienda, mi sono impegnata negli organi di governo dell'Unione Agenti Rappresentativi Ras; ero una delle due uniche donne a far parte di queste strutture. Sono stata un membro dell'allora Comitato Centrale del SNA e Responsabile per la Formazione a livello nazionale di Ras.

Da ragazza avrei voluto insegnare logica matematica nelle comunità montane, ma nella vita sono riuscita ad organizzare reti di vendita per i prodotti assicurativi, gestire i conflitti tra colleghi e aziende, le controversie con i clienti lesi dai comportamenti scorretti dei venditori.

Ma il compito più difficile che ho affrontato è stata quello di essere una madre, e non ho ancora finito di imparare. L'esperienza che mi ha trasformato è stata la morte di mio padre, su cui mi appoggiavo per far crescere il mio lavoro.

 

 

le mie abilità

Organizzazione; impegno; saper affrontare questioni complesse e gestire le situazioni critiche; capacità di comunicazione, anche se a volte forse sono troppo diretta.

Ho sviluppato coerenza, etica del lavoro, la capacità di ascolto, la determinazione e molta pazienza. A volte riesco ad avere anche il pizzico di ironia che fa sorridere nei momenti difficili. C'è chi dice che ho vinto molte sfide, ma ci sono sempre nuove sfide da affrontare, nulla è statico o conquistato per sempre. Soprattutto oggi, dove il settore delle automobile, che costituisce il mio mercato di riferimento dal momento che mi occupo di assicurazioni, registra un calo del volume di vendita pari al 15 % annuo.

 

 

Consigli e suggerimenti

E' importante separare la vita lavorativa dalla vita familiare. D'altra parte, bsogna anche saper essere una macchina da guerra sia a casa sia sul lavoro.. E ' molto difficile...e a volte ci si sente sole.

 

Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su uno dei link seguenti