EnglishΕλληνικάΕspañolčeštinaDeutschItalianoNederlandsSlovenščina

Marcella Mallen

Professoressa in corsi di management, ha pubblicato numerosi articoli su questo tema ed è co-autrice del libro "Effetto D" sulla leadership femminile.

Su di me


NOME: Marcella Mallen

NAZIONE: Italia

CITTA': Roma

NATIONALITA':  Italiana

BACKGROUND: Laurea

AZIONE/SETTORE: Servizi

POSIZIONE: ruolo di leadership in Manageritalia

ORGANIZZAZIONE: Manageritalia

 

Il mio Background e la mia Carriera

Mamma, moglie e manager. Nata a Genova, laureata in  Giurisprudenza, due figli, vivo e lavoro a  Roma. Sono autrice di articoli sul management  e coautrice di “Effetto  D. Se la leadership è al femminile: storie speciali di donne normali”. Appassionata di arte e cultura, ho iniziato da alcuni anni a dipingere acquerelli. Mi piace viaggiare, andare al cinema, cucinare per gli amici nei giorni di festa, comprare e leggere libri. Ogni tanto sento la nostalgia del mare.

 

La mia Esperienza


Ho iniziato a lavorare nell’area legale per poi occuparmi di gestione, sviluppo e formazione in aziende impegnate nella creazione d’impresa e del territorio. Vivere per lunghi anni in un ambiente competitivamente sano, mi ha dato la spinta giusta, facendomi  crescere, fino ad assumere responsabilità via via crescenti. Grazie ad un approccio progettuale e positivo ho  raggiunto ruoli di leadership in Manageritalia, associazione di rappresentanza le alte professionalità del Terziario, e successivamente in Prioritalia, l'associazione per l’impegno civile della comunità manageriale. Oggi sono anche docente presso Università pubbliche e private, in Master di Alta specializzazione manageriale, e in progetti di mentorship e tutorship rivolti alle  giovani generazioni.

 

 

Le mie Abilità

Le competenze più utili per orientarmi nella complessità della   società  della conoscenza sono state la  curiosità e  la  disponibilità ad imparare. La capacità di mettersi in gioco, il coraggio e la passione mi hanno aiutata a gestire le fasi di cambiamento. Oggi credo di aver acquisito una buona flessibilità e la  capacità di motivare e coinvolgere le persone, dando loro  una visione e l’esempio.

 

Consigli e Suggerimenti

Fidarsi   del proprio sguardo e non solo dello sguardo critico degli altri. Avere più fiducia in sé stesse, non cadere nella trappola del non sentirsi all’altezza del ruolo e  incapaci di leadership. Di fronte a nuove sfide professionali smetterla di pensare  “ce la farò?”, ma piuttosto chiedersi “ne vale la pena?”. Alle giovani donne consiglio di correre il rischio di essere autentiche fino in fondo, con tutti i loro limiti e le loro qualità. Per diventare  leader, rimanendo donna.

 

  • Default
  • Title
  • Random
load more hold SHIFT key to load all load all

  • Default
  • Title
  • Random
load more hold SHIFT key to load all load all

Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su uno dei link seguenti