EnglishΕλληνικάΕspañolčeštinaDeutschItalianoNederlandsSlovenščina

Barbara Humar

Esperta in franchising,  mentore nell’associazione imprenditoriale slovena CEED

Su di me


NOME: Barbara Humar

NAZIONE: Slovenia

CITTA': Ljubljana

NAZIONALITA': Slovena

BACKGROUND: Studi Superiori

AZIONE/SETTORE: Servizi

POSIZIONE: CEO

ORGANIZZAZIONELinea Snellla

 

Il mio Background e la mia carriera

Sono una cofondatrice e amministratore delegato della società “Linea Snella”. L’attività principale della società consiste nella commercializzazione e gestione di centri specializzati nel ridurre il peso corporeo e nel modellamento del corpo. Il modello di business Linea Snella viene dall'Italia ed è presente sul mercato da oltre 30 anni. Nel suo ambito, è  noto per essere uno dei modelli di business più innovativi e completi. Offre servizi di qualità superiore alla media. Attualmente, in tutto il mondo esistono 120 centri Linea Snella: in Italia, Slovenia, Croazia, Serbia, Brasile, Canada, Taiwan e Australia. La società produce anche apparecchi protetti da un proprio brevetto: è un fattore che ci offre un ulteriore vantaggio. Ho iniziato la mia carriera in Italia come terapista, poi sono diventata responsabile di un centro, poi responsabile di un centro regionale e dopo quasi 20 anni di lavoro sono diventata amministratore delegato. Ho acquisito le mie conoscenze professionali nell’associazione imprenditoriale internazionale CEED; grazie a loro mi sono trasformata da operaia ad imprenditrice. Per due mandati (2010 - 2014) sono stata presidente dell'associazione franchising sloveno (SFA); infatti, sono un’ esperta nell’ambito del franchising. Sono anche mentore presso l’associazione imprenditoriale slovena denominata Ceed.Oggi sono felice di condividere la mia esperienza con le giovani imprenditrici.

 

La mia esperienza

La mia carriera si è sviluppata in modo molto naturale. Nella mia carriera professionale ho avuto la fortuna di percorrere tutta la strada che parte dalle posizioni più basse fino a giungere a quelle più alte; in questo modo ho potuto conoscere tutti gli ambiti e le procedure del mio  lavoro, ho sviluppato competenze ed esperienze che mi hanno aiutata a crescere all'interno della società. Ho ricevuto aiuto da molte persone, che mi hanno guidato nello sviluppo della mia carriera. Il mio socio in affari, fondatore della Linea Snella, è il mio mentore. Molti imprenditori e manager importanti dell’associazione CEED mi hanno aiutata e sono stati i miei mentori quando ho assunto la posizione di amministratore delegato regionale. Probabilmente non avrei avuto questo successo, non mi avessero aiutata. Arriva un momento in cui è necessario conoscere persone di successo, imparare dalle loro conoscenze ed esperienze: ci aiutano a crescere. Una giovane imprenditrice può disporre di competenze professionali, idee e apertura mentale, ma essere capo di una società internazionale in rapida crescita è una grande sfida. Non si diventa manager in una notte. Se si rimane al livello artigianale, un’azienda non può evolversi, realizzare la sua mission e dare seguito alle tue ambizioni. Il bilanciamento tra la vita familiare e il lavoro è sempre una sfida, soprattutto per le donne. Tutto è possibile se ci si impegna sul lavoro, se si stabiliscono delle priorità e si riesce ad organizzarsi. Credo che l'ambiente imprenditoriale abbia un impatto sulla vita famigliare e che questo possa diventare un fattore positivo per la formazione dei bambini. Il principale fattore del nostro successo è stata un’idea, semplice ma efficace; un’idea che tutti cerchiamo di sviluppare, di approfondire. Ho un team creativo; questa è la chiave del successo. In quest’ ambiente essere un’ imprenditrice e una leader è un puro piacere.

 

 

Le mie abilità

Le competenze professionali sono molto importanti quando si lavora in azienda. Avere sviluppato molte esperienze pregresse per me è un fattore impagabile, perché mi aiuta a capire come gestire i clienti. Il metodo di Linea Snella è stato sviluppato principalmente sulla base delle mie esperienze. L'ho usato quando mi sono trovata a gestire processi di problem solving e nel marketing. La nostra cultura organizzativa è stata creata così.

E’stato necessario acquisire diverse competenze di base; è necessario quando si decide di diventare imprenditore. Mi riferisco alle competenze in materia di gestione aziendale, contabilità e finanziamenti, conoscenze giuridiche di base, gestione delle risorse umane, marketing, e così via. Chi iniziato da poco  il suo percorso imprenditoriale deve soprattutto costruirsi le conoscenze e competenze di base, necessarie per lavorare bene; questo è necessario soprattutto nei casi in cui non si può far affidamento a un background formativo nell’ambito economico o di gestionale.

Quando l'azienda è piccola e le aree di gestione si sovrappongono, un imprenditore deve essere multitasking. A mio parere, le caratteristiche personali sono più importanti delle competenze professionali. Si può sempre imparare ciò che ancora non sappiamo, ma non è possibile modificare la struttura della nostra personalità, anche se la formazione può comunque costituir un aiuto anche in questo senso.

 

Consigli e Suggerimenti

Io non voglio fare differenze tra uomini e donne. Per dirla in modo semplice: le donne non devono preoccuparsi. Se siamo indipendenti, libere nella mente e nello spirito, il genere non è rilevante, soprattutto se vogliamo intraprendere la strada dell’indipendenza professionale. Pertanto, siate coraggiose e perseguite il vostro sogno! Seguite la vostra vocazione, se sentite il bisogno di autonomia, se avete fiducia in voi stesse e se siete tenaci e disposte a lavorare duro: essere imprenditrici significa lavorare duro; è un modo di vivere e di essere libere. Dovete essere preparate e in possesso degli strumenti adeguati prima entrare nell’imprenditoria, poi si potranno fare tutti gli eventuali aggiustamenti del caso. Riassumendo: il  business plan, un piano strategico, un piano d'azione e il lavoro duro sono fattori essenziali per raggiungere il vostro obiettivo la vetta, a volte camminando per una strada dritta, altre volte facendo un percorso più tortuoso. Forse, o anzi, sicuramente, la strada non sarà quella che avete immaginato, ma se vi siete attrezzate in modo adeguato per superare gli ostacoli, sarete capaci di superarli. L'imprenditorialità è molto vicina all’essenza stessa della vita. L'azienda promuove la crescita personale dell'imprenditore. Ogni 'vero' imprenditore è una persona di grande spessore umano. Indipendentemente dalle circostanze in cui mi sono trovata, il mio motto è sempre stato: ''Andare avanti con coraggio! Sempre!”

 

 

 

Altro in questa categoria: « Sonja Šmuc Barbara Brezigar »

  • Default
  • Title
  • Random
load more hold SHIFT key to load all load all

  • Default
  • Title
  • Random
load more hold SHIFT key to load all load all

Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su uno dei link seguenti