EnglishΕλληνικάΕspañolčeštinaDeutschItalianoNederlandsSlovenščina

Brigita Pirc

Co-proprietaria di BNI Adria, parte della più grande organizzazione al mondo per reti business e imprenditoria.

Su di me


NOME: Brigita Pirc

NAZIONE: Slovenia

CITTA': Ljubljana

NAZIONALITA': Slovena

BACKGROUND: Istruzione Superiore/Master in Scienze

AZIONE/SETTORE: Servizi

POSIZIONE: Direttore Nazione della regione Adria

ORGANIZZAZIONEBNI Adria

 

Il mio Background e la mia carriera

Insieme a mio marito Jernej, possiedo un'azienda BNI Adria. BNI è la più grande organizzazione al mondo per reti business e imprenditoria. La nostra azienda possiede un franchising BNI per 6 paesi della regione Adria. La mia occupazione principale nella società è l'educazione, che è uno dei pilastri più importanti nella nostra organizzazione. Io tengo lezioni e workshop di esecuzione per i nostri membri. Ho anche organizzato e gestito laboratori per 'formazione dei formatori' 'programmi', che si tengono per i nostri partner commerciali - proprietari di BNI sub-franchising in altri paesi. Prima di allora ero stata capo del marketing in compagnia Nama. Mi occupavo di acquisti, vendita e marketing. Questo lavoro mi ha insegnato a lavorare con la gente. In questo periodo ho sviluppato un interesse per la psiche umana. Ho iniziato la mia carriera come manager di marca in Magistrat International Company. E 'stato il mio lavoro da sogno in quel momento, perché ho viaggiato molto e ha avuto l'opportunità di imparare circa il commercio. Sono una persona molto curiosa e con molti interessi. Perciò il mio percorso formativo è stato molto diverso. Ho studiato chimica tessile presso la Facoltà tecnica a Maribor, proseguii la Facoltà di Economia di Lubiana, ho un master in Gestione e organizzazione. Nel corso degli anni, ho sviluppato un interesse per la psiche umana nel contesto imprenditoriale. Sto finendo i miei studi presso la Facoltà di psicoterapia nell’Università Sigmund Freud.

 

La mia esperienza

Quando mi guardo indietro ai miei 17 anni di esperienza mi accorgo che non ho affrontato ostacoli più grandi. Nel mio primo lavoro, il più grande ostacolo è stata la mancanza di esperienza e di conoscenza, che era normale. Essere una studentessa brillante e avere una fiducia in me stessa mi ha molto aiutata. Nel mio secondo lavoro ho già acquisito conoscenze professionali, ma non so molto di gestione delle risorse umane, così ho avuto qualche difficoltà in quel settore. Anche in questo caso mi affido al mio desiderio di imparare e ho assunto un mentore di business che mi ha aiutato a sviluppare competenze di leadership. Ho fatto il più grande salto quando ho lasciato il mio lavoro stabile e ho iniziato il mio percorso imprenditoriale. Questa è stata la sfida più grande, che ha portato molti cambiamenti nel mio modo di pensare e anche nella mia vita personale. E' stato un periodo difficile della mia vita personale, perché appena avuto il mio secondo figlio e subito dopo ho avuto il mio terzo figlio. Ad un certo punto ero combattuta tra la mia azienda, che aveva bisogno del mio pieno impegno, e i miei tre figli piccoli, che ne richiedevano ancora di più. Logisticamente ho avuto l'aiuto di mia madre-in-legge e i miei genitori - non riuscivo ad immaginare la mia vita senza il loro sostegno. Il più grande supporto è stato - ed è ancora - mio marito. Essere lì per l'altro è il fondamento del nostro rapporto. Credo che i fattori chiave del mio successo sono stati il ​​mio entusiasmo nel lavoro, ed essere pragmatica e determinata.

 

 

Le mie abilità

Le caratteristiche comuni a tutta la mia esperienza di lavoro sono la vendita, i viaggi e condurre affari con i partner commerciali esteri. Per me personalmente, la conoscenza dei mercati internazionali e la cooperazione con gli stranieri sono un aspetto molto importante di imprenditorialità. Mi permettono di avere una prospettiva più ampia e mi permettono di crescere personalmente. Credo di essere stata fortunata con molte competenze che mi aiutano a migliorare quello che faccio. Posso sicuramente evidenziare fiducia in me stessa, coraggio e determinazione. Ho un dono naturale per la vendita e tutto ciò che è collegato ad essa. Queste competenze sono state acquisite attraverso l'educazione. La mia attività professionale è il business networking e allo stesso tempo si tratta di una competenza che ho sviluppato per anni. Ogni anno frequento diversi programmi educativi sulla rete negli Stati Uniti. Mi piace aiutare le persone, sono in grado di ascoltare, mi piace avere una connessione con una persona. Sto sviluppando questa competenza  nei miei studi presso la facoltà di psicoterapia. In generale, credo che un leader o un imprenditore dovrebbe avere una sensibilità per le persone e dovrebbe avere capacità organizzative ben sviluppate. 

 

Consigli e Suggerimenti

Le donne nel mondo degli affari sono come giocolieri. Dobbiamo gestire il nostro lavoro, la famiglia e le relazioni romantiche. Cerchiamo di bilanciare tutte le palle in aria, ma a volte cadono a terra - uno, due o ... anche tutte. Ma ci proviamo ancora, gettiamo le palle in aria e continuiamo a destreggiare. Noi continueremo a provarci, ma a un certo punto crolliamo. Credo che la ragione stia in una palla che non abbiamo avuto nelle nostre mani - NOI STESSI. Questa palla è nascosta nel cassetto posteriore e verrà utilizzata in futuro ... Credo che le donne d'affari debbano essere consapevoli di questa palla e dovrebbero provare a giocare con lei tutto il tempo. Una delle abilità più importanti che ho imparato dopo tutti questi anni di giocoleria, è riposare. Quindi il mio consiglio a tutte le giovani donne, che stanno decidendo di intraprendere una carriera, potrebbe essere quello di seguire i propri sogni, di avere tutte le attrezzature necessarie per la loro realizzazione e di non dimenticare di prendere un po' di tempo per riposare.

 

 

 

Altro in questa categoria: « Danica Purg Petra Melanšek »

  • Default
  • Title
  • Random
load more hold SHIFT key to load all load all

  • Default
  • Title
  • Random
load more hold SHIFT key to load all load all

Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su uno dei link seguenti