EnglishΕλληνικάΕspañolčeštinaDeutschItalianoNederlandsSlovenščina

Gabriele Metz

Chi va piano va sano e va lontano

Su di me


NOME: Gabriele Metz

NAZIONE: Austria

CITTA': Graz

NAZIONALITA': Austriaca

BACKGROUND: Laurea

AZIONE/SETTORE: Politica/Scienze

POSIZIONE:Orginatore e Gestore del "Gender Institute" (Graz)

ORGANIZZAZIONE: Gender Insititut

 

Il mio Background e la mia carriera

Dopo la mia laurea ho iniziato con vari lavori d'ufficio. Ho quattro figli nati, rispettivamente, nel 1985, nel 1986, nel 1989 e nel 1990. Fino al 2001, durante il mio congedo per maternità, mi sono occupata di  gestione di eventi, di formazione outdoor (ad esempio presso il Sahara Viaggi) e ho iniziato ad affrontare varie discipline come la pedagogia, psicologia, educazione degli adulti, e gli studi di genere.

Dal 2001 sono diventata una lavoratrice autonoma: lavoravo come  formatrice, nell’ambito della formazione outdoor, formazione  al lavoro di squadra e formazione sulla comunicazione; coaching, empowerment femminile. A quel tempo svolgevo anche altre attività, occupandomi ad esempio della vendita di siti web e di assicurazioni.

Nel 2005, l'Associazione di Servizio alle Donne mi ha offerto il mio primo contratto di lavoro  a tempo indeterminato, dopo il congedo per  maternità.

Dal 2007 fino ad oggi faccio del gruppo di coordinamento della KiB Children Care, un’ organizzazione che lavora a favore dei diritti dei bambini); sono formatrice e responsabile esterna di eventi mirati alla promozione delle donne; sono anche coinvolta sia nei progetti della FEMtech in qualità di esperta sulle questioni di genere sia nel progetto di sviluppo per la città di Graz.

Allo stesso tempo, ho studiato studi di genere interdisciplinari e ho guadagnato il mio brevetto di pilota privato interno.

Nel 2013, ho fondato il ”Gender Institute”. Inoltre, curo l’evento annuale di orientamento professionale denominato "Ragazze nell’Aviazione - professioni in volo": è uno dei miei progetti più riusciti.

Dal 2015 sono stata nominata difensore civico per le ragazze e le donne di Graz.


 

La mia esperienza

Possibilità e opportunità:

Le mie opportunità  sono scaturite da una pluralità di fattori: la mia esperienza professionale nelle attività vendita diretta; il lavoro su me stessa per aumentare la fiducia nelle mie capacità ed essere quindi capace a mia volta di  convincere le persone a cui mi rivolgo; la capacità di sfruttare al meglio un network di rapporti professionali. Dedicarmi interamente all’ unico tema delle differenze di genere, con il massimo delle competenza mi ha permesso di stabilire contatti di lavoro, fare rete con altre persone. Tutto questo, a sua volta, mi dato l’opportunità di diventare il difensore civico delle ragazze e delle donne di Graz. Grazie al progetto "Ragazze nell’Aviazione - professioni in volo" mi sono guadagnata attenzione da parte dei media, rispetto e riconoscimento professionale, e l’opportunità di svolgere ruoli di rilevanza presso varie organizzazioni: infatti sono Presidente dell'Associazione Austriaca delle Donne Pilota, membro del Comitato Esecutivo dell'Aero Club della Stiria, Presidente del  Children's Office della Stiria.

Le sfide che ho dovuto affrontare:

Definire con chiarezza i miei obiettivi professionali e perseguirli tenacemente, nonostante il parere contrario del mio compagno. Molti anni di lavoro svolto a casa e con uno spazio limitato a mia disposizione, anche se questa situazione si è trasformata in un vantaggio quando ho dovuto bilanciare la cura della famiglia con le attività professionali. Ho dovuto svolgere più lavori contemporaneamente per garantire la mia stabilità finanziaria. Ho dovuto puntare su progetti che al momento del loro avvio non offrivano una garanzia di riuscita finanziaria, ma che hanno poi avuto pieno successo. Ulteriore sfida: la conquista del rispetto da parte degli uomini che ricoprono posizioni di potere.

 

Le mie abilità

Apertura mentale, franchezza, creatività, socievolezza, predisposizione al networking, capacità di negoziazione. Capacità di pensare analiticamente e di organizzare il lavoro. Coraggio nel fare investimenti. Essere in pace con me stessa e avere fiducia in me stessa. Capacità di persuasione. Entusiasmo.  Avere una ispirazione da seguire e allo stesso tempo rimanere con i piedi per terra.

 

Consigli e suggerimenti

Dovete amare la vostra idea, dovete esserne totalmente convinte. Dovete possedere una conoscenza solida dell’area professionale su cui andrete a operare! Niente è più imbarazzante di mostrare una scarsa conoscenza di dati e fatti rilevanti per  il vostro progetto. Ricordate di curare il vostro abbigliamento  e di mostrare affidabilità quando prendete parte a incontri di lavoro importanti; dovete essere realistiche e seri. Sviluppate i vostri contatti e fate rete; mettetevi in prima fila, avvicinate le persone importanti, lanciate il vostro progetto e chiedete un appuntamento di persona per presentare la vostra idea. Ricordatevi che: “meno è di più”! Il successo del primo contatto si gioca soprattutto  sulla capacità di farsi ascoltare. Non serve forzare le situazioni; alcuni progetti hanno bisogno di tempo per vedere la luce, e da altri progetti non  nascerà nulla, non importa per quale motivo. La mia esperienza ha dimostrato che entrambe le soluzioni possono rivelarsi positive. Liberarsi dei progetti infruttuosi  significa aprirsi la possibilità di dedicarsi con tutta la vostra energia ad altri progetti. Adottate un approccio strategico. Siate tenaci, se siete convinte di ciò che fate, non lasciatevi intimidire o rallentare dagli altri; siate cortesi e raffinate. DELEGATE! Ad esempio, rivolgetevi a un consulente o comunque a qualcun che consulente o comunque a qualcuno che si occupi della contabilità; fatevi aiutare per la cura della casa e della famiglia da una domestica, o da un giardiniere, o da una baby-sitter, fatevi aiutare dal vostro partner in casa, con i bambini e per svolgere commissioni.

 

 

 

 

  • Default
  • Title
  • Random
load more hold SHIFT key to load all load all

  • Default
  • Title
  • Random
load more hold SHIFT key to load all load all

Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su uno dei link seguenti