EnglishΕλληνικάΕspañolčeštinaDeutschItalianoNederlandsSlovenščina

Vala Marcou

Direttrice della della Corporate Communication e responsabile Responsabilità Sociale di Impresa del Gruppo

Su di me


NOME: Vala Marcou

NAZIONE: Grecia

CITTA': Atene

NAZIONALITA': Greca

BACKGROUND: LAUREA

AZIONE/SETTORE: SCIENZA, SALUTE, RICERCA E TECNOLOGIA, SERVIZI

POSIZIONE:Responsabile di Group Communications, membro del team di gestione E responsabile del Gruppo CSR 

ORGANIZZAZIONE: MELLON TECHNOLOGIES



Il mio Background e la mia carriera

Io sono responsabile del Gruppo Comunicazione, faccio parte del management, e sono anche responsabile per la Responsabilità Sociale di Impresa del Gruppo; è una grande azienda tecnologica, con oltre 2500 dipendenti. Sono responsabile unica del  bilancio e della strategia di comunicazione del Gruppo, garantisco coerenza e crescente attenzione da parte dell’azienda verso i suoi principali stakeholders, sia interni che esterni. Come parte del management, rispondo all'Amministratore Delegato  e sono attivamente coinvolta nella pianificazione strategica, nei progetti di ristrutturazione e nelle iniziative di sviluppo aziendale. Mi occupo di Corporate Communication: significa lavorare come custode della visione aziendale e della sua reputazione, essere responsabile della strategia e dell'attuazione del piano di comunicazione, comprese la gestione del marchio, dei contenuti veicolati attraverso il marketing nei canali sia tradizionali sia digitali; curo anche le presentazioni ufficiali, i rapporti con la stampa, la gestione degli eventi, il benchmarking e l’assegnazione di premi, la newsletter, la gestione del sito web e la presenza dell’azienda sui social media. Mi occupo anche di comunicazioni a livello internazionali: sono responsabile per il posizionamento del Gruppo come leader del mercato regionale. Lavoro in stretta collaborazione con i team commerciali, attraverso lo sviluppo di una piattaforma digitale e di altri strumenti mirati allo sviluppo di una cultura orientata al cliente e  alla promozione del Gruppo. Sono responsabile anche della comunicazione relativa al direct marketing, della documentazione sui prodotti, dello sviluppo di studi di caso, così come della produzione e disseminazione di informazioni importanti sul Gruppo, degli aggiornamenti del pacchetto clienti e sulle novità del settore. Ho aiutato il Gruppo a raggiungere visibilità internazionale e a ottenere riconoscimenti su diversi aspetti, come la crescita aziendale, l’eccellenza dei servizi offerti, le capacità esecutive, le pratiche di Responsabilità Sociale di Impresa. Tra i premi vinti sino ad oggi  si annoverano: l’European Business Awards, l’ Europe’s 500, il Credit Agricole’s Horizon Trophy e il  Contact Center World.

La mia esperienze

Opportunità: grazie al rapporto di fiducia che ho sviluppato con la mia società, ho avuto la libertà di immaginare, sperimentare, progettare e attuare le strategie che ho messo a punto, utilizzando una estrema varietà di modalità comunicative all’interno dell’ aziendali; le mia strategie, tuttavia, si sono sempre collocate all’interno di obiettivi condivisi. Rischi: la persistente instabilità economica ha causato  cambiamenti profondi, che a loro volta hanno  generato paura e fatalismo. Questa situazione  richiede creatività, flessibilità e determinazione perché l’azienda  possa mantenere al sua competitività e mantenere una cultura organizzativa vincente in un ambiente esterno che sta cambiando radicalmente. Ci sono altri problemi che ho dovuto superare: nei primi anni della mia carriera, le comunicazioni aziendali (allora si chiamavano pubbliche relazioni), erano considerate come la Cenerentola delle attività aziendali e, il più delle volte, era lo stesso titolare della società e un suo segretario ad occuparsi di questo aspetto. Ci sono voluti anni prima che gli imprenditori riconoscessero la rilevanza delle comunicazioni aziendali. In questo contesto, io ho dovuto sempre lavorare moltissimo per far riconoscere l’importanza del mio lavoro e il suo contributo al successo globale dell’azienda.

 

le mie abilità

Le mie competenze: sono in grado di imparare e mettere in pratica le nuove competenze se richieste nel mio lavoro. Sono una buona comunicatrice. Ascolto e faccio attenzione ai problemi degli altri. Ritengo che il mio sviluppo personale sia importante quanto quello delle persone che lavorano con me. Sono capace di mediare quando sorgono discussioni. Coordino e motivo il personale. Mi piace lavorare in team. Pianifico e organizzo in modo efficace le attività. Affronto i problemi trovandone le soluzioni. Mi piace darmi obiettivi e raggiungerli Non esito a chiedere consigli . So come utilizzare l'esperienza e i consigli degli altri. Tra le mie qualità: sono attiva, autonoma, tenace, ottimista, fiduciosa, pragmatica, sicura di me stessa, di mentalità aperta, creativa, impaziente e lungimirante .

 

Consigli e suggerimenti

Il mio motto è "Chi chiede, riesce ad ottenere". Traggo ispirazione da una pluralità di fonti. Ogni persona che incontro, ogni colloquio, ogni libro, tutto ciò che mi circonda  può diventare una fonte di ispirazione! Piuttosto è importante avere la capacità di cogliere l'ispirazione e tradurla in un'idea significativa da concretizzare. I miei consigli alle altre donne: non abbiate paura di assumervi rischi. Ascoltate il vostro istinto. Eccedere nelle analisi fa tanto male quanto analizzare troppo poco. Appassionatevi a ciò che fate. Non abbiate paura di ammettere di aver sbagliato, ma soprattutto non abbiate paura di correggere gli errori che avete commesso. Da sviluppare: le specificità aziendali che costituiscono i nostri punti di forza; le relazioni con i clienti; le competenza nell’ ambito della gestione delle risorse umane. Punti di debolezza da superare: la resistenza al cambiamento, i limiti che le persone stesse si pongono.

 

  • Default
  • Title
  • Random

Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su uno dei link seguenti