EnglishΕλληνικάΕspañolčeštinaDeutschItalianoNederlandsSlovenščina

Albarosa Macrì

Preside di due collegi , non si è mai fermata e la sua vita professionale è stata un percorso continuo di auto-miglioramento .

Su di me


NOME: Albarosa Macrì

NAZIONE: Italia

CITTA': Lecce

NAZIONALITA':  Italiana

BACKGROUND: PhD

AZIONE/SETTORE: Formazione

POSIZIONE: Preside

ORGANIZZAZIONE: 

 

Il mio Background e la mia carriera

Mi sono laureata in Lettere Moderne presso l'Università di Lecce nel 1975 e per 10 anni circa ho lavorato presso il Dipartimento di Lettere Moderne, pubblicando numerosi articoli sulla letteratura contemporanea .

Nel 1976 ho vinto il concorso per insegnare nelle scuole medie superiori e nel 1985 ho vinto il concorso per insegnare nelle scuole medie inferiori.

Nel 1999 ho insegnato presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere presso l'Università di Lecce.

Nel 2003 ho conseguito un dottorato di ricerca interdipartimentale presso l'Università di Lecce. Infine, nel 2005, ho vinto il concorso per diventare preside. Oggi dirigo due scuole superiori a Lecce .

 

 

La mia esperienza

Quando ho iniziato a insegnare nelle scuole superiori mi sono sentita come se fossi in un treno che correva in una sola direzione: il ritiro dall'insegnamento.

Così ho iniziato a studiare le lingue straniere e sono andato all'estero per migliorare le mie competenze. Ad un certo punto ho sentito di aver dedicato moltissimo impegno alla mia famiglia, e che avevo bisogno di investire su me stessa, perchè mi sentivo vuota. Ho conseguito un dottorato di ricerca da adulta, poco prima dei miei 50 anni.

Quando sono diventata Preside ho dovuto affrontare diverse sfide. Il liceo che dirigevo era una realtà difficile, tanto che i colleghi presidi che mi avevano preceduto  se ne erano andati a causa di conflitti in corso tra gli insegnanti.

Con impegno e pazienza, i docenti mi hanno accettato come loro leader e così sono riuscita a risolvere le difficoltà che i miei predecessori non erano riusciti ad affrontare.

 

Le mie abilità

Durante la mia carriera ho potuto sviluppare capacità di leadership , integrandole con capacità di mediazione, assieme alla flessibilità tipica di noi donne, che ho ereditato dalla mia famiglia.

Ci sono inoltre  tratti della mia personalità che si sono dimostrati essere aspetti vincenti nel corso della mia vita professionale: la tenacia, la fiducia nelle mie idee e l' apertura al dialogo.

 

 

Consigli e Suggerimenti

Mai smettere. Non si può limitare la ricerca della propria soddisfazione nell'ambito del proprio contesto familiare. La famiglia è un cardine importante per chiunque, ma non basta per realizzarsi come donna.

La ricchezza intellettuale che una donna raggiunge attraverso la propria carriera dovrebbe essere  fonte di ricchezza e di crescita per tutta la famiglia.

 

  • Default
  • Title
  • Random
load more hold SHIFT key to load all load all

Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su uno dei link seguenti