EnglishΕλληνικάΕspañolčeštinaDeutschItalianoNederlandsSlovenščina

Diana Chiaraluce

Sta costruendo una carriera professionale di successo in una importante Banca italiana.

Su di me


NOME: Diana Chiaraluce

NAZIONE: Italia

CITTA': Roma

NAZIONALITA': Italiana

BACKGROUND: Laurea in Economia

AZIONE/SETTORE: Banca e Finanza

POSIZIONE: Risorse Umane

ORGANIZZAZIONE:

 

Il mio Background e la mia carriera

Ho 40  anni e mi occupo di risorse umane in uno dei più importanti gruppi bancari italiani. Da un anno sono a capo dell’ufficio che si occupa di coordinare le attività di HR management della Banca. Il mio percorso formativo è stato abbastanza variegato. Dopo il liceo e la maturità classica mi sono laureata in ingegneria informatica nel 2000. Ho iniziato a lavorare per una società di consulenza specializzata in Business Intelligence e nel 2004 sono stata assunta nella Banca in cui ancora oggi lavoro. Dopo 4 anni di filiale, dove ho avuto la possibilità di sperimentarmi in ruoli di front end a diretto contatto con la clientela, sono approdata alle risorse umane e finalmente ho trovato la mia strada. Dopo qualche anno in cui mi sono formata sul campo ho sentito la necessità di completare e arricchire il mio percorso formativo con un master universitario in gestione delle risorse umane, che effettivamente ha fornito la cornice in cui inquadrare la mia professionalità.

 

La mia esperienza

 

Posso dire che nella mia carriera non mi sono mai sentita discriminata in quanto donna. Nell’azienda in cui lavoro non ci sono particolari differenze retributive tra uomo e donna a parità di ruolo. La percentuale di donne è pari al 50%, ma quelle che ricoprono ruoli di responsabilità sono meno del 10%. Per una donna è più difficile arrivare a occupare ruoli importanti e spesso la scelta di fare carriera è di fatto alternativa alla famiglia. Trovare il giusto equilibrio tra lavoro e vita professionale è la sfida più complessa d affrontare ogni giorno.

 

Le mie abilità

Le caratteristiche personali che mi hanno aiutata nella mia esperienza lavorativa sono un forte orientamento al risultato, la propensione ad assumermi responsabilità, indipendentemente dal ruolo ricoperto, e un rigore professionale che, se a volte può sembrare penalizzante, alla lunga paga sempre.

 

Consigli e Suggerimenti

Il consiglio che mi sento di dare alle donne che vogliono affermarsi nel mio settore è di non rinunciare mai alla propria identità, di non scimmiottare gli uomini nei comportamenti, di non nascondere le proprie ambizioni, di non avere paura di dichiararle, di voler crescere, di mettersi in gioco. Infine non trascurate mai l’aspetto umano del vostro lavoro, curate le relazioni, con i colleghi, con i capi e ricordatevi di sorridere sempre, anche nelle giornate più terribili e faticose.

 

Altro in questa categoria: « Paola Pepe Melita Cavallo »
  • Default
  • Title
  • Random
load more hold SHIFT key to load all load all

Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su uno dei link seguenti